fbpx

Vivarini riconosce i meriti della Reggina: “anche vincendo più partite, saremmo rimasti comunque secondi”

Vivarini Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Bari, il mister Vivarini ha analizzato la stagione: “c’è stato qualche pareggio di troppo ma abbiamo trovato una Reggina che ha fatto un campionato straordinario”

Non è riuscito nella promozione diretta, ma il Bari può raggiungere la Serie B attraverso la vittoria dei playoff. La squadra del tecnico Vincenzo Vivarini si sta preparando alle tre sfide che decideranno la stagione dei biancorossi. Ieri, alla prima conferenza stampa da dopo mesi, l’allenatore ha comunque fatto un passo indietro e riconosciuto i meriti di una stratosferica Reggina, prima con merito nel girone meridionale. “Abbiamo fatto un’analisi di quanto accaduto. C’è stato qualche pareggio di troppo ma abbiamo trovato una Reggina che ha fatto un campionato straordinario – ammette Vivarini – . Magari vincendo 3 partite in più, eravamo comunque secondi. Loro sono partiti bene e hanno trovato continuità nelle prestazioni. Bisogna togliersi il cappello. Noi in certe occasioni siamo stati poco cattivi e decisi nel volere il risultato. Nelle partite alla pari non siamo riusciti a tirar fuori quel qualcosa in più”.