Varese: a casa un bazar di droghe sintetiche, arrestati due ventenni

Milano, 4 giu. (Adnkronos) – Due ragazzi con a casa una vero e proprio bazar di droghe sintetiche sono stati arrestati dalla polizia di Varese per spaccio. Gli agenti hanno fermato per un controllo tre giovani da un’auto da cui fuoriusciva un forte odore di marijuana.
I tre, di 22, 20 e 16 anni, avevano con sé non solo marijuana ma un vero e proprio campionario di vario tipo di sostanze stupefacenti: ketamina, mdma ed alcuni francobolli imbevuti di Lsd, oltre a mille euro in banconote di piccolo e medio taglio. Anche a casa, con le perquisizioni, i poliziotti hanno trovato altra droga: marijuana e hascisc per un quantitativo di oltre 150 grammi, altre numerose dosi di droghe sintetiche per 250 grammi, un bilancino di precisione, denaro contante e materiale vario utilizzato per il confezionamento delle singole dosi.
I due maggiorenni, entrambi incensurati, sono stati arrestati. Il minore solo segnalato come assuntore.