fbpx

Università: Cattolica, voto digitale da remoto per il rettore, le facoltà designano Anelli

Milano, 10 giu. (Adnkronos) – è iniziata mercoledì 10 giugno la procedura per la nomina del rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. L’emergenza legata al coronavirus non ha fermato l’iter di designazione dei vertici accademici, che si sta svolgendo regolarmente, secondo quanto previsto dallo statuto dell’ateneo, tramite il sistema di e-voting. L’Università Cattolica del Sacro Cuore, si spiega dall’ateneo, è il primo ateneo a utilizzare gli strumenti digitali per espletare questo tipo di procedura di nomina.
Nella giornata di oggi si sono riuniti i 12 consigli di facoltà dell’ateneo. I professori, collegati da remoto, hanno potuto effettuare, tramite sistema elettronico, la designazione dei candidati per la carica di rettore. Molto alta l’affluenza, oltre il 95% e in alcune facoltà ha raggiunto il 100%. La percentuale dei votanti è aumentata del 10% rispetto alla tornata precedente.
Ciascuna facoltà può indicare fino a tre nominativi di designati alla candidatura. Nella votazione di oggi tutte le facoltà hanno designato l’attuale rettore Franco Anelli, con 621 voti in totale su 698 votanti, l’89%. Sarà il senato accademico, convocato per mercoledì primo luglio, a comporre la rosa di cinque nominativi, tra tutti coloro che sono stati indicati dalle facoltà, da sottoporre al consiglio di amministrazione dell’ateneo, in programma mercoledì 15 luglio, che procederà alla nomina del rettore per il prossimo quadriennio accademico 2020/2024.