fbpx

“Distanti – scritture in quarantena”: il nuvo libro edito da Falzea

I nove scrittori, letterariamente distanti tra loro, ma accomunati dalla distanza temporanea dal Mondo, hanno cercato di narrare e immortalare le loro storie, imboccando un tunnel in fondo al quale appaiono le colpe e la verità delle colpe

Un nuovo percorso di Paolo Falzea Editore, che riesce a sbalordire con la nuova pubblicazione “distanti – scritture in quarantena”, in cui ci sono distanze da rispettare, ci sono parole da leggere e ci sono istanti da vivere con gli stessi autori: Fabrizio Carollo, Danilo Castellano, Katia Colica, Manuel De Angelis, Roberta De Tomi, Martina Marino, Oreste Kessel Pace, Pina Tripodi, Cosimo Sframeli. Ciascuno è riuscito a comporre racconti per essere raccolti in questo instant book dall’Editore Paolo Falzea. Una parentesi narrativa, che tratteggia il dramma convissuto con gli altri esseri umani. Un frammento di vita, soggiogata dai segni dei tempi, in cui ognuno ha subito le distanze, l’isolamento, il pregiudizio, la restrizione della libertà e dell’amore e degli affetti. I nove scrittori, letterariamente distanti tra loro, ma accomunati dalla distanza temporanea dal Mondo, hanno cercato di narrare e immortalare le loro storie, imboccando un tunnel in fondo al quale appaiono le colpe e la verità delle colpe. Encomiabile la fatica degli autori, capaci di invitare alla riflessione su fatti e circostanze, coinvolgendo e appassionando a una lettura schietta in cui folate di speranza conducono con forza all’amore. E sono gli audaci a curare le ferite provocate dalle ingiustizie e a rincuorare le sofferenze altrui, con eroismo, pronti a pagare di persona, se necessario, per spirito di servizio, per spingere ancora più in alto il pensiero, nonché per rinvigorire l’anima e consolidare le idee. Con Paolo Falzea, Editore, camminano dalla parte dell’onestà, bravi a toccare i cuori delle persone colpiti dalla vita.

Cosimo Sframeli