fbpx

Reggio Calabria, rubati mezzi agricoli alla Cooperativa “La casa del sole”

la casa del sole

Reggio Calabria, vile atto intimidatorio alla Cooperativa “La casa del sole”, la solidarietà del sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà

Solidarietà alla presidente Rosa Calabrò e ai soci della Cooperativa “La Casa del Sole” è stata espressa dal sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà. La cooperativa, presente in Città da ben 35 anni, è stata vittima la notte scorsa del furto di alcuni mezzi agricoli. “È stato un atto vile, ignobile – ha commentato il sindaco – mi chiedo come si possa pensare di danneggiare in questo modo chi si spende quotidianamente per il bene della comunità, operando nel sociale con cura e dedizione. Alla Casa del Sole esprimo la vicinanza delle istituzioni, nella certezza che chi ha compiuto questo gesto possa essere presto assicurato alla giustizia”.

Solidarietà della Cesare Pozzo Calabria alle cooperative la Casa del Sole e la Casa di Miryam

“La Cesare Pozzo Calabria -scrive in una nota il presidente Nino Zumbo- manifesta piena solidarietà alle cooperative sociali “La Casa del Sole e la casa di Myriam” che hanno subito il furto di attrezzature nella notte fra il 2 e il 3 di giugno’20. Le imprese agricole, soprattutto le cooperative che fanno parte al consorzio Macramè: Kyosei, Demetra, Terre Grecaniche, sono presi di mira dalla ndrangheta e dalla delinquenza. Sono continui i furti delle attrezzature, mettendo in serie difficoltà le attività e la continuità dei posti di lavoro. Vili attentati che tentano di interrompere il cammino verso la legalità e lo sviluppo della Calabria. Potrà mai cambiare questa terra se non sarà garantita la sicurezza alle imprese agricole e alla cooperazione che rispettano i contratti di lavoro, i lavoratori e non inquinano i terreni? E’ per questi pregevoli obiettivi e la capacità di creare lavoro e coesione sociale che le imprese cooperative vanno tutelate, almeno sul piano della sicurezza. La sopravvivenza e lo sviluppo della cooperazione nel nostro territorio sono possibili se accompagnati dall’impegno verso delle istituzioni e dalle comunità locali”, conclude Zumbo.