fbpx

Reggio Calabria: domani riapre al pubblico il Museo Diocesano

museo diocesano

Reggio Calabria: Sabato 13 giugno il Museo diocesano, trascorsi tre mesi dalla chiusura per l’emergenza covid, riaprirà al pubblico

Sabato 13 giugno h 9-13 il Museo diocesano di Reggio Calabria, trascorsi tre mesi dalla chiusura per l’emergenza covid, riaprirà al pubblico.  Sarà garantita in assoluta sicurezza la visita alle collezioni d’arte sacra e alla Mostra La Bellezza del Crocifisso. Tra arte contemporanea, Museo e territorio, eccezionalmente prorogata.  In adempimento alle disposizioni ministeriali, sarà richiesto di osservare alcune regole comportamentali semplici, ma essenziali per accesso e permanenza all’interno del Museo: numero di visite contingentato (non oltre 5 ogni 30 minuti); prenotazione non obbligatoria, ma consigliata, in particolare al sabato; distanza interpersonale di sicurezza, pari almeno a 1 metro; igienizzazione all’ingresso; obbligo dell’uso di mascherine e guanti. Il Museo diocesano nel mese di giugno osserverà il consueto orario di apertura dal martedì al sabato h 9-13, offrendo ingresso con offerta libera a sostegno delle attività museali. E’ un segnale di speranza e di vitalità quello che il nostro Museo, in un tempo così difficile, intende esprimere.

Come accedere al Museo
L’accesso alle sale espositive è contingentato, prevedendosi non più di 5 persone ogni 30 minuti.

In Biglietteria è ammessa una persona per volta: si attenda il proprio turno nel portico all’esterno.

Regole di comportamento
All’ingresso è a disposizione dei visitatori un erogatore di gel igienizzante.

Durante la permanenza all’interno del Museo:

 osservare la distanza interpersonale di almeno 1 metro
 usare i dispositivi di protezione personale (mascherina e guanti)
 non toccare vetrine, oggetti, opere e superfici
 l’uso dei servizi igienici è consentito una persona per volta

Al termine della visita, i guanti devono essere gettati nell’apposito contenitore, in prossimità dell’uscita del Museo.