fbpx

Reggio Calabria: sabato manifestazione per l’Alta Velocità al Sud

stazione centrale reggio calabria Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, sabato manifestazione per l’Alta Velocità al Sud: “non è più possibile assistere inermi all‘ ennesima disparità di trattamento tra Nord e Mezzogiorno”

“Mentre al Nord si finanzia un’altra linea di alta velocità ferroviaria, al Sud si finanzia un’ altra velocità che di alta ha solo la presa in giro. il Decreto Rilancio che appunto dovrebbe rilanciare l’intero Paese finisce per essere l’ennesima ingiustizia ai danni del Sud, assegnando altri e cospicui fondi (379,96 milioni di euro) all’alta velocità fra Milano e Venezia, ovvero la parte del Paese che già possiede treni da 350km orari, mentre al Sud dove non ci sono, si destinano invece fondi per 40 milioni che alla fine serviranno a ritoccare linee di alta velocità di rete fra Salerno e Reggio Calabria e Taranto-Metaponto-Potenza-Battipaglia,portan- do la velocita a 200 chilometri all’ora. Non è piu possibile assistere inermi all‘ ennesima disparità di trattamento tra nord e sud per questo il Movimento 24 agosto – Equità Territoriale (fondato da Pino Aprile) manifesterà nelle stazioni calabresi il suo dissenso, a partire da Sabato 06 Giugno (ore 10.00) nella Stazione Centrale di Reggio Calabria”. E’ quanto scrive in una nota Francesco Mazza, Referente M24A – ET Reggio Calabria.

movimento 24 aprile