fbpx

Reggio Calabria, nel quartiere di Gebbione messo in sesto il “muretto amaranto”: la dedica all’ultras Saverio e la benedizione [FOTO]

/

Reggio Calabria: è stato ripristinato il “muretto amaranto”, il simbolo dello sport per il quartiere. La speciale dedica a Saverio Callea, storico tifoso della Reggina

Il “muretto amaranto”, simbolo per i cittadini del quartiere Gebbione a Reggio Calabria, è stato finalmente messo in sesto. Un gruppo di volontari ha dato lustro e ripristinato un pezzo di storia per gli abitanti della zona di tutte le generazioni, soprattutto per chi è cresciuto negli anni Novanta e può adesso tornare a considerarlo un punto di ritrovo, a pochi passi dallo Stadio Oreste Granillo. Il muretto è stato dedicato allo storico ultras Saverio Callea, uomo stimato e grande tifoso della Reggina, purtroppo deceduto lo scorso inverno. Oltre che grande appassionato di sport, Saverio dedicava gran parte del suo tempo alla beneficenza, così che il suo esempio resta vivo nella mente di tutti gli amici e delle persone che hanno avuto il piacere di conoscerlo. In sua memoria è stata posta sul luogo una targa, benedetta dal parroco della Chiesa di San Luca. In alto la FOTOGALLERY.