fbpx

Reggio Calabria, Falcomatà teme che la festa per la Reggina degeneri: vietate “bevande in vetro e in lattina”, disposti controlli della Municipale per la notte [DETTAGLI]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

Reggio Calabria: il sindaco vieta la somministrazione di bevande in vetro e lattine e l’intensificazione dei controlli

Divieto di somministrazione di bevande in vetro e lattine e intensificazione dei controlli in occasione della promozione della Reggina 1914 al campionato di serie B.

IL SINDACO

Considerato che nella giornata odierna è stata comunicata dal Consiglio Federale della Federazione Italiana Giuoco Calcio l’ufficialità della promozione della Reggina 1914 al campionato di calcio di serie B

ORDINA

L’intensificazione dei controlli da parte del personale della Polizia Municipale per la serata dell’08 giugno 2020 in tutto il centro storico, con particolare riguardo alla via Marina ed agli slarghi e Piazze, secondo il piano dei servizi predisposto dalla Questura di Reggio di Reggio Calabria;
Il divieto di somministrazione di bevande in contenitori di vetro e lattine dalle ore 20.00 di giorno 8.06.2020 e fino alle ore 6.00 di giorno 09.06.2020 in tutta l’area del centro storico;

Le motivazioni contenute nell’ordinanza sindacale n. 64 dell’8 giugno 2020 pubblicata sul sito www.reggiocal.it

La promozione in serie B era da tempo attesa dai tifosi della Reggina e dalla cittadinanza tutta e costituisce un momento di grande entusiasmo ed un traguardo importante per la città.
Già nel pomeriggio di oggi si sono verificati in alcune piazze cittadine momenti di festeggiamento da parte dei tifosi ed è stata segnalata, per le vie brevi, dalla Questura di Reggio Calabria l’organizzazione spontanea da parte dei tifosi di un corteo per la serata odierna al quale è prevista la partecipazione di un notevole numero di persone.
Si è ritenuto opportuno, a tutela della salute pubblica, intensificare i controlli in occasione dei festeggiamenti, soprattutto nelle aree del centro storico, della via Marina e delle Piazze, nelle quali presumibilmente maggiore sarà l’afflusso di persone.
E’ stato altresì ritenuto pportuno, a tutela della pubblica incolumità, vietare l’utilizzo di bevande in contenitori di vetro e lattine e disporne il divieto di vendita.