fbpx

Reggio Calabria, incuria sulla spiaggia di Gallico Marina. La denuncia di una lettrice: “mio marito disabile non potrà andare a mare per colpa del degrado” [FOTO]

/

Reggio Calabria, incuria sulla spiaggia di Gallico Marina. La denuncia di una lettrice: “mio marito disabile non potrà andare a mare per colpa del degrado. Andare nei lidi privati comporterebbe una spesa insostenibile”

Arriva chiara e netta la denuncia di una cittadina di Reggio Calabria sulla mancata pulizia della spiaggia di Gallico. La lettrice scrive: “altro che la pulizia che sbandierava giorni fa il vicesindaco Neri. A Gallico Marina esistono dei tratti di spiaggia abbandonati a loro stessi da quando anni fa hanno iniziato i lavori per il nuovo lungomare. È una situazione che peggiora di anno in anno. Quest’anno la mia rabbia è superiore. Mio marito purtroppo si trova su una sedia a rotelle e vista anche l’emergenza covid è impossibilitato ad andare a mare in altri posti. La spiaggia sotto casa era l’unica soluzione anche perché questo pezzo di territorio (quella adiacente all ex pizzeria Lampara per intenderci) è una delle poche accessibili perché ha due rampe d’accesso fruibili per i disabili. Ma nonostante ciò rimarrà un sogno. La spiaggia si trova in condizioni inaccettabili. Tutto ciò non è concepibile poichè anche noi paghiamo le tasse e mio marito ha tutti i diritti per poter andare in spiaggia come tutti. Andare nei lidi privati comporterebbe una spesa insostenibile”, conclude.