fbpx
ALLARME TSUNAMI
MAREMOTO NEL MEDITERRANEO DOPO TERREMOTO 7.0 NELL'EGEO
"ALLARME ROSSO" DELL'INGV. LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Reggio Calabria, il ministro De Micheli: “l’alta velocità per rendere l’Italia più uguale e giusta”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggio Calabria, “ci sono alcuni aeroporti che sono sottoutilizzati e che potrebbero rappresentare nuove opportunità”: il ministro De Micheli affronta l’argomento infrastrutture

“Vogliamo che il gap infrastrutturale tra nord e sud ed est e ovest venga sconfitto”: lo afferma Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ai microfoni di Rainews24, parlando dei progetti per il rilancio del Paese. Tra le opere simbolo sulla quale si gioca il futuro dell’Italia, il ministro cita alcune infrastrutture strategiche. “Significa realizzare rapidamente l’Alta velocità tra Reggio Calabria e Salerno e soprattutto completare l’Alta velocità della dorsale adriatica arrivando in Puglia”, ha detto. “Sono opere strategiche che renderanno l’Italia più uguale e giusta”, ha aggiunto De Micheli.

Poi il ministro ha parlato di un piano per gli aeroporti: “Ci sono alcuni aeroporti a nord e al sud che sono sottoutilizzati e che potrebbero rappresentare nuove opportunità”. Un’altra questione e’ poi quella che riguarda i porti. “L’Italia è la regina del Mediterraneo. Prima del Covid transitavano 450 miliardi di dollari di merci, noi siamo nelle condizioni di trasformare questo transito in una grande opportunità”.