fbpx

Reggio Calabria, Cotroneo chiude dopo 73 anni e il titolare si commuove ai microfoni di StrettoWeb: “grande tristezza” [INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, ai microfoni di StrettoWeb il proprietario dello storico negozio Cotroneo esprime tutta la tristezza sulla chiusura di un’attività che opera sul Corso Garibaldi da ben 73 anni

Dopo ben 73 anni, un altro pezzo di storia di Reggio Calabria se ne va. Chiude i battenti – infatti – lo storico negozio di abbigliamento Cotroneo, situato sul corso Garibaldi. Intervistato ai microfoni di StrettoWeb, il titolare Lorenzo Cotroneo spiega le motivazioni della chiusura legata alla crisi generale del mercato e alle enormi difficoltà degli imprenditori nel sostenere un’attività e mantenerla al passo con i tempi alla luce dei cambiamenti del mercato e della nostra società, ma anche e soprattutto alla luce della situazione specifica della città di Reggio Calabria. “Il Covid forse è solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ma non è colpa della pandemia se un’azienda chiude. Non chiudiamo per il Covid. Un’azienda non chiude per due mesi, qui ci trasciniamo criticità di anni e anni“, ha detto Cotroneo. Con un velo di commozione, Cotroneo ha espresso tutta la tristezza dell’intera famiglia che ha dedicato grandi sacrifici ad un’attività gloriosa che adesso abbassa per sempre la saracinesca. Particolarmente eloquenti le considerazioni sul livello economico-culturale della città.

Reggio Calabria, Lorenzo Cotroneo ai microfoni di StrettoWeb: “grande tristezza per la chiusura dopo 73 anni” [VIDEO]