fbpx

Reggio Calabria, un giorno di chiusura forzata per Piazza Italia al Porto Bolaro. Falduto: “mi dispiace che le direttive si applichino in maniera così oppressiva”

porto bolaro reggio calabria

Reggio Calabria, il dissenso del titolare del Porto Bolaro dopo la chiusura forzata del famoso negozio Piazza Italia all’interno del Centro Commerciale

Il proprietario del Centro Commerciale Porto Bolaro (San Leo, Reggio Calabria), il sing. Giuseppe Falduto, denuncia con un post sui social la chiusura forzata, secondo lui ingiusta, del negozio Piazza Italia da parte della Polizia Municipale“Si può chiudere una attività commerciale, dove lavorano parecchi nostri concittadini, per una dubbia interpretazione di una norma?”, si domanda l’imprenditore. Le forze dell’ordine hanno applicato la sanzione perché all’interno dello store non erano presenti i guanti da mettere a disposizione dei clienti. “La norma prevede l’uso dei guanti in alternativa al Gel, che era presente – continua Falduto – . Mi dispiace che in questi momenti difficili, gli operatori della Polizia Municipale applichino le direttive in modo così fiscale e oppressivo”. Il negozio comunque è rimasto chiuso al pubblico nel pomeriggio di ieri 4 giugno 2020, sarà chiuso la mattina di oggi 5 giugno 2020, ma tornerà ad essere regolarmente aperto questo pomeriggio a partire dalle ore 17.00.