fbpx

Reggio Calabria, Pizzimenti: “fine ingloriosa della svolta di Falcomatà, si dimetta”

Reggio Calabria, Pizzimenti: “fine ingloriosa della Svolta-Falcomatà arenatasi dinanzi agli scogli dell’operazione dei Carabinieri “Helios”, il sindaco si dimetta”

“Muovono accuse pesantissime contro alcuni fedelissimi Consiglieri Comunali ed Assessori del Sindaco Falcomatà, i Magistrati della Procura reggina che conducono l‘inchiesta “Helios”, che sta portando, in queste ore, alla sbarra parte della sua Giunta, tra cui lo stesso Vicesindaco” e l’Associazione “Cittadini per il Cambiamento” -scrive in una nota “da sempre garantista” e ritenendo,  che  la “Giustizia debba fare peró il suo corso per l’accertamento della verità, chiede, ad alta voce, che il Sindaco Falcomatà rimetta subito il suo mandato”.

Infatti, sostiene il Presidente Nuccio Pizzimenti: “Le sue dimissioni sono un atto dovuto, non solo per una questione di tutela della legalità, ma anche di rispetto e di moralità verso la città ed i Reggini, che hanno subìto, loro malgrado, il prolungamento forzato del mandato del Sindaco Falcomatà a causa della pandemia”. Falcomatà– incalza Pizzimenti- ha il dovere di dimostrare senso di responsabilità e coerenza nel rimettere subito il suo mandato, proprio lui, che, in più occasioni, si è fatto “paladino della legalità”,poiché la città deve tornare a votare senza un’Amministrazione in carica, perché questa è la soluzione migliore, per non incorrere anche in misure estreme da parte del Viminale, che, in questi casi, potrebbe anche sciogliere e commissariare il Comune di Reggio Calabria; e ciò, conclude – Nuccio Pizzimenti, – sarebbe una vera iattura per la città, che non merita, ancora una volta, di essere mortificata”.