fbpx

Reggina, Toscano e la notizia della promozione: “via Whatsapp col presidente Gallo”. Poi annuncia: “venerdì sarò a Reggio…”

reggina toscano Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina, Toscano esulta per la meritata promozione in Serie B della sua squadra. Però ha un messaggio per le avversarie: “voglio riconoscere i giusti meriti a Bari, Ternana, Monopoli”

“L’attesa l’ho vissuta insieme alla mia famiglia e in collegamento WhatsApp col presidente Gallo. È stato lui a chiamarmi per dirmi che il Consiglio Federale aveva deciso la promozione in Serie B della nostra Reggina”. Sensazioni uniche quelle che Mimmo Toscano ha raccontato ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com. L’allenatore della Reggina ha festeggiato a modo suo l’ufficialità: “ho abbracciato mia moglie e mia figlia, mentre i giocatori che erano rimasti a Reggio e si trovavano insieme in un locale del lungomare mi hanno videochiamato per festeggiare con loro. È stato bellissimo”“La sera tutto il mio staff mi ha raggiunto a Cosenza (dove ha vissuto le ultime settimane Toscano, ndr) e abbiamo festeggiato insieme in un ristorante che un mio amico ha aperto solo per noi vista l’occasione – ha affermato – . Mancavano soltanto il ds Taibi e il team manager Patti, ma abbiamo già pronta la cena ‘scaramantica’ del venerdì appena rientrerò a Reggio”. Un risultato incredibile, una dedica speciale, lo sguardo proiettato verso l’alto: “questa promozione la dedico alla mia cara mamma scomparsa due anni fa. Il suo sogno era quello di vedermi fare bene sulla panchina della Reggina, la squadra della città dove sono nato e cresciuto. Penso che nei momenti difficili lei da lassù abbia dato una mano a me e a tutta la squadra”. “Io ho piena consapevolezza del campionato straordinario della Reggina. Voglio ringraziare il presidente Gallo, senza di lui questo non sarebbe stato possibile, poi il direttore sportivo Taibi e tutta la società, il mio staff, ogni singolo giocatore e tutte le componenti che hanno contribuito a questa stagione incredibile”. Tifosi compresi. “Reggio colorata di amaranto è bellissima, meritavano una gioia così, sono sempre stati al nostro fianco”.

Campionato. “Faccio i complimenti a Vicenza e Monza (le altre due promosse, ndr) e l’in bocca al lupo alle squadre che giocheranno playoff e playout. Ci tengo però a dire una cosa… Voglio riconoscere i giusti meriti a Bari, Ternana, Monopoli e a tutte le squadre del nostro girone che hanno trasformato il nostro raggruppamento in una ‘B2’, visto il livello di competitività. È stata la Reggina ad aver fatto qualcosa in più, ma la loro annata è stata super”.

Futuro. “Parlerò come sempre con la società e insieme valuteremo. Ho sempre fatto così al termine di ogni stagione, sarà così anche in questa occasione. Ma sono molto legato a Reggio”.