fbpx

Reggina, identificati tifosi e calciatori che hanno festeggiato assembrandosi a piazza Duomo. Il Questore: “tutti denunciati” [VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

Reggina, verso denunce di massa per i tifosi e i calciatori che ieri pomeriggio hanno festeggiato la promozione in serie B tutti accalcati a piazza Duomo

Hanno fatto il giro d’Italia e scatenato mille polemiche le immagini di tifosi e calciatori della Reggina tutti accalcati a festeggiare insieme la promozione in serie B nel pomeriggio di ieri, a piazza Duomo. Stamattina il Questore Maurizio Vallone, incontrando i giornalisti, ha spiegato che coloro che hanno violato le normative anti Coronavirus sono stati identificati e verranno sanzionati, sia tifosi che calciatori, precisando che la stragrande maggioranza delle persone si è comportata bene, e che c’è stato solo un momento in cui s’è creato un assembramento, all’arrivo di due calciatori, prontamente diradato dagli agenti della Polizia in servizio. Intanto, però, chi si era affollato è stato identificato e verrà denunciato.

Ecco la video-intervista al Questore:

Reggio Calabria, il Questore Vallone: “identificati tifosi e calciatori che hanno fatto l’assembramento, verranno sanzionati” [VIDEO] 

Il reportage con tutte le foto di ieri:

La Reggina in Serie B, delirio in Piazza Duomo: grande festa tra bandiere, sciarpe e cori [FOTO e VIDEO]