fbpx

Reggina, Gallo come Mazzari: il Sindaco Falcomatà nomina il Presidente cittadino onorario di Reggio Calabria [FOTO]

reggina gallo cittadino onorario di reggio calabria Lillo D'Ascola - Reggina 1914

Al presidente Luca Gallo è stata conferita la Cittadinanza Onoraria del Comune di Reggio Calabria: il comunicato ufficiale della Reggina

“La Reggina comunica che al presidente Luca Gallo è stata conferita la Cittadinanza Onoraria del Comune di Reggio Calabria.  A trasmettere la notizia al massimo dirigente amaranto è stato il Sindaco della Città Metropolitana Avv. Giuseppe Falcomatà. E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa dal club amaranto. “Ringrazio il Primo Cittadino Avv. Giuseppe Falcomatà e l’amministrazione comunale per avermi conferito la cittadinanza onoraria di Reggio Calabria, per me è un onore essere insignito di tale riconoscimento”, dichiara il presidente Luca Gallo. Ecco di seguito il comunicato completo.

“La Cittadinanza Onoraria è stata conferita per le seguenti motivazioni:

⁃ Considerato che nei giorni scorsi è stata comunicata dal Consiglio Federale della Federazione Italiana Giuoco Calcio l’ufficialità della promozione della Reggina 1914 al campionato di calcio di serie B;

⁃ che tale promozione era da tempo attesa dai tifosi della Reggina e dalla cittadinanza tutta ed è dunque stata accolta con enorme entusiasmo, rappresentando la Reggina da sempre un importante simbolo di appartenenza per tutta la comunità cittadina;

⁃ che tale importante traguardo è stato raggiunto grazie all’impegno ed alla passione del nuovo Presidente della Reggina 1914 Luca Gallo, il quale ha scelto di investire nella squadra cittadina e nel nostro territorio, ridando entusiasmo a tutti i tifosi e innescando al tempo stesso un percorso di riscatto sociale e di sviluppo economico del territorio, da cui è scaturita anche la creazione di numerosi nuovi posti di lavoro;”.

Gallo riceva la Cittadinanza Onoraria di Reggio Calabria, Falcomatà: “non è mai stato ospite in questa città, ora ha stabilito un rapporto eterno”

“Non importa dove nasci. Sono l’amore per dove vivi e l’impegno rivolto a chi ti accoglie che tracciano i confini del tuo essere cittadino degno fra gli altri cittadini. Oltre ogni barriera”. Inizia così il post pubblicato su Facebook da Giuseppe Falcomatà. Il Sindaco di Reggio Calabria si esprime in merito al riconoscimento di cittadino onorario del presidente della Reggina. E così continua: “Luca Gallo, da oggi, è reggino e non solo d’adozione. Nel suo ruolo da imprenditore, coi fatti, ha sempre dimostrato l’attaccamento per una terra che, fin dal primo giorno, l’ha coccolato come fosse un figlio, certa di poter tornare a sognare un futuro fatto di successi sportivi e importanti risposte economiche sul territorio. I romantici raccontano come il pallone non sia soltanto un gioco. Come dargli torto? E’ passione, scalda i cuori delle persone, le allontana dai cattivi pensieri. Reggio Calabria, anche grazie a Luca Gallo, riguadagna una ribalta nazionale capace di trasmettere un’immagine positiva della città. Ecco perché il presidente della Reggina 1914 può smettere di sentirsi, come spesso simpaticamente dice, un “ospite”. Non lo è mai stato. Gli ospiti, come recita il proverbio, al massimo resistono tre giorni. Con Luca Gallo, invece, Reggio Calabria ha stabilito un rapporto eterno”.