fbpx

Reggina, ancora Menez: “avevo bisogno di un progetto umano e sportivo”

gallo menez reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Il calciatore della Reggina Jeremy Menez continua a parlare del club amaranto, ecco le dichiarazioni sulla trattativa e sull’entusiasmo dei tifosi

Continua l’effetto Menez. Nella giornata di ieri la Reggina ha presentato il calciatore francese, l’ex Milan, Roma e Psg ha lasciato per adesso Reggio Calabria e prima del viaggio ha parlato ai microfoni di Sky Sport.“Finalmente si torna in Italia. Sono molto felice, ho fatto 6-7 anni. E’ il mio secondo Paese”. Sui tifosi: “sono stato accolto alla grande, peccato per la storia del virus, non si poteva stare vicini, ma avremo tutto il tempo per conoscerci, già sento il calore della città e la passione per il calcio”. Sulla trattativa: “per 2-3 anni avevo perso la passione per il calcio, avevo bisogno di un progetto umano e sportivo, mi piace costruire relazioni. Sono fatto così”. Sull’obiettivo: “il sogno è la Serie A, voglio dare il massimo. Nel calcio non si può mai sapere, ma l’obiettivo è quello”. 

Reggina, Menez testa il terreno del Granillo: qualche palleggio e gli scatti col Presidente Gallo [FOTO E VIDEO]

Reggina, Gallo presenta Menez e si rivolge ai tifosi: “Il calciomercato è appena iniziato…” [FOTO E VIDEO]