fbpx

Ponte sullo Stretto, Siracusano incalza il premier Conte: “prenda posizione”

Ponte sullo Stretto, Siracusano (FI): “Franceschini e Renzi da una parte, M5S dall’altra, Conte prenda posizione”

“Da poco più di 24 ore si è riaperto il dibattito politico in merito alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. Neanche il tempo di riaggiornare i progetti in campo e di valutare le possibili novità, che il Movimento 5 Stelle è partito all’attacco. Il vice ministro per le Infrastrutture Cancelleri parla di ‘ennesima burla per il meridione e per l’Italia intera’, e anche Di Battista va giù a testa bassa in linea con la logica anti crescita e anti grandi opere dei pentastellati”. Così Matilde Siracusano, deputata di Forza Italia. “Anche nel Pd si segnala la posizione di Cacciari: ‘la ripartenza potrà essere promossa solo da un piano straordinari attraverso la cura dell’ambiente, la conservazione del territorio, non tornando a parlare del Ponte sullo Stretto’. Il Paese, invece, Forza Italia ha le idee chiare, riparte proprio se si ha il coraggio di dare uno shock economico, con investimenti e con un grande piano per dotare tutta la penisola di nuove e moderne infrastrutture. Franceschini e Renzi da una parte, M5S e Cacciari dall’altra. Il premier Conte, per una volta, prenda posizione”, conclude.