fbpx

Ponte sullo Stretto, da Salvini a Faraone coro di sì: “il momento è adesso”

ponte stretto

Ponte sullo Stretto, da Salvini a Faraone coro di sì: “se l’Italia decide di farlo, dobbiamo poterlo fare adesso”

“Se l’Italia decide di fare il Ponte sullo Stretto, che per me serve, dobbiamo poterlo fare”. E’ quanto ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a “Non e’ l’Arena” su La7, a proposito degli eventuali finanziamenti che l’Italia riceverà dall’Unione Europea.

Ponte sullo Stretto, Faraone: “il momento è adesso”

“Benissimo Matteo Renzi su Ponte sullo Stretto e fiscalità di vantaggio per Sicilia e Sardegna. Il momento è adesso. L’alta velocità arriverà a Reggio Calabria: è iincredibile e ingiusto che non possa arrivare anche a Palermo. La fiscalità di vantaggio per la Sicilia prima del coronavirus era un’utopia, ora invece è possibile e noi presenteremo un disegno di legge ed un emendamento al dl Rilancio in discussione in Parlamento. In questo momento si stanno rivedendo le norme sugli aiuti di Stato, di concerto con l’UE, dobbiamo intervenire. Niente tasse per un periodo determinato a tutte le imprese che investono in Sicilia e Sardegna e creano lavoro”. E’ quanto ha detto il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone, commentando le proposte sul Ponte sullo Stretto e sulla fiscalità di vantaggio per le Isole dal libro di Matteo Renzi “La mossa del cavallo”.