fbpx

Nucaro vuole l’Acr Messina, ma Sciotto frena: “nessuna trattativa è partita”

acr messina

Acr Messina, Sciotto: “sono d’accordo con i tifosi che dicono di volere una squadra unica, perché tenerne due è inutile e controproducente”

“Non c’è nessuna trattativa in corso per la cessione del Messina”. Lo ha rivelato ai microfoni di Messina nel pallonePietro Sciotto, che è stato lapidario in merito alle dichiarazioni rilasciate ieri da Mauro Nucaro, presidente del Corigliano, a “Stadio Radio”. “Ci siamo incontrati qualche giorno fa con Nucaro, insieme a Pasquale Leonardo e ad un’altra persona, ma non siamo arrivati a nessuna conclusione – ha rivelato – . Per riservatezza, non entro nei particolari dei termini della proposta fatta, ma tutto si è chiuso nel giro di un decina di minuti e non ci sono ulteriori appuntamenti in programma. Mi sembra eccessiva tutta questa attenzione riguardo alle dichiarazioni rilasciate in una trasmissione radiofonica, ma bastava chiedermi conferma telefonicamente e l’avrei data come sto facendo con voi”. Inoltre “nessuna altra proposta è stata avanzata in questi mesi. L’unico incontro è stato quello con Nucaro, con la conclusione che ho detto”, ha ammesso Sciotto.

“Sono molto dispiaciuto per non essere riuscito ad ottenere quello che desideravo più di ogni altra cosa, cioè vincere con il Messina. Adesso, vorrei chiudere questa esperienza nel miglior modo possibile, per rispetto a chi tiene davvero alla maglia del Messina. Sono d’accordo con i tifosi che, nel comunicato della scorsa settimana, dicevano di volere una squadra unica, perché tenerne due è inutile e controproducente. Alimenta una guerra tra i pochi tifosi che seguono il calcio a Messina e porta solo a prendere le parti di uno contro l’altro arrivando anche a situazioni molto sgradevoli. Quindi, aspetto per vedere se qualcuno riesce a portare avanti una proposta credibile per costruire una società forte e sarò a disposizione per questa soluzione”, ha concluso il presidente.