fbpx

Caos a Mondragone: scontri e tensioni, Salvini interrompe il comizio

matteo salvini a reggio calabria

Scontri e tensioni a Mondragone: contestato Matteo Salvini, il leader della Lega interrompe il discorso

Caos a Mondragone  per l’arrivo del leader della Lega, Matteo Salvini: numerosi manifestanti hanno contestato l’ex Ministro degli Interni al grido di “sciacallo“. Cariche delle forze dell’ordine contro i contestatori, lanciata anche acqua nei confronti di Salvini: “Bene, ho anche caldo” ha replicato il leader leghista. Il capo del Carroccio ha dovuto interrompere il comizio.

“Gravissimo il fatto che ci sia qualcuno che impedisce di parlare alla gente per bene dei problemi veri che ci sono qui – dice Salvini a Repubblica – In questo quartiere ci sono cittadini, proprietari di case o inquilini, che non possono uscire di casa e sono ostaggio della delinquenza e c’è qualche delinquente da centro sociale che preferisce l’illegalità rispetto alla legalità. la prossima volta avviseremo solo le persone per bene”.