fbpx

Messina, asse viario Gazzi–San Filippo: consegnati i lavori, progetto da 387 mila euro

Sangiovannello messina

Dopo anni di incuria e disagi sono stati consegnati i lavori per il consolidamento dell’asse viario tra Gazzi e San Filippo. Il progetto consentirò di realizzare una valvola di sfogo per il transito tra S. Filippo e S. Giovannello

Consegnati i lavori di consolidamento dell’asse viario tra Gazzi e San Filippo superiore, territorio all’interno del quale si sviluppa la frazione di Piano Stella, nonché sede degli insediamenti di abitazioni popolari di S. Giovannello. Zona tristemente nota per essere stata lasciata da anni in un profondo stato di abbandono e degrado. A renderlo noto, oggi, in una nota, il vicesindaco di Messina Salvatore Mondello.

Il progetto, finanziato per un totale di 387.500 euro e curato dal Dipartimento Servizi Tecnici, consentirà la realizzazione di una utile valvola di sfogo per il transito tra i villaggi di S. Filippo e S. Giovannello, le cui condizioni, compresi i restringimenti dell’unica carreggiata presente, hanno prodotto per anni estremi disagi per i residenti.

Nello specifico – ha dichiarato il Vice Sindaco – si tratta di un mix di interventi finalizzati alla stabilizzazione e all’ampliamento dell’asse viario, che potranno consentire la realizzazione di ulteriori tratti di strada, risolvendo una problematica tanto complessa quanto antica. Saranno effettuati interventi antierosivi sul pendio nelle parti scoperte, arginando i relativi pericoli; canali per il convogliamento delle acque e il totale rifacimento del manto bituminoso e della segnaletica. Un restyling di cui si sentiva l’esigenza da troppo tempo e che dà la giusta dignità a villaggi dimenticati. L’Amministrazione continua l’opera di ammodernamento e di messa in sicurezza del territorio, dando la giusta attenzione al centro come alle periferie, in un’ottica di riqualificazione complessiva del tessuto urbano, che cambi la fisionomia del contesto cittadino, restituendo dignità e decoro”.