fbpx

Malta chiude i porti e aumentano gli sbarchi in Sicilia: 211 migranti salvati nelle ultime ore

Sicilia: 211 extracomunitari, salvati in acque internazionali dalla Sea Watch, stanno lasciando la nave della ong tedesca e verranno caricati sulla nave-quarantena ‘Moby Zazà’

Nuovi sbarchi di migranti in Sicilia nelle ultime ore. I 211 extracomunitari, salvati in acque internazionali dalla Sea Watch, stanno lasciando la nave della ong tedesca e verranno caricati sulla nave-quarantena ‘Moby Zazà’ dove dovranno rimanere per 14 giorni in sorveglianza sanitaria. L’esito del tampone rino-faringeo, al quale è stato sottoposto l’immigrato che non stava molto bene, è arrivato ed è negativo, così è stato possibile effettuare il passaggio. A sovrintendere alle procedure di sbarco ed imbarco del nutrito gruppo, al porto Empedoclino, ci sono, naturalmente, i militari della Guardia costiera e la polizia di Stato.

Le partenze dalla Libia stanno aumentando e intanto, come riferito da Il Giornale, Malta sta continuando a chiudere i porti. La Guardia costiera libica, dopo la vittoria governativa nella battaglia di Tripoli, ha ripreso l’attività fermando il 17 giugno 400 migranti. Da gennaio ad oggi sono arrivati in Italia vai mare 5832 migranti, rispetto ai 2242 di tutto il 2019. Solo nel mese di maggio se ne contano 1654, ben oltre il doppio dell’anno prima.