fbpx

Le Iene tornano a Reggio Calabria: “città sommersa dalla spazzatura, residenti costretti a vivere in condizioni di estremo disagio” [FOTO]

/

Reggio Calabria, Le Iene tornano in riva allo Stretto: il tema questa volta è l’emergenza rifiuti che si è abbattuta sulla città ormai da settimane

“Continua l’emergenza rifiuti a Reggio Calabria, dove la città è ancora piena di cumuli di spazzatura. E i residenti sono costretti a vivere in condizioni di estremo disagio”. E’ questo il report de Le Iene tornate a Reggio Calabria due settimane dopo il servizio sui festeggiamenti dei tifosi per la promozione in Serie B della Reggina. Questa volta da esultare c’è davvero poco perché nel video pubblicato sul portale web viene mostrata chiaramente la situazione che i cittadini devono sopportare ogni giorno. La città è in ginocchio, lo confermano le parole pronunciate da una signora di fronte alla telecamera: “Siamo disperati. Ci sono i topi, le pulci e le blatte che arrivano fino al quarto piano. Qualcuno ci aiuti perché se non si muore per il Covid-19, accadrà per infezioni respiratorie. Non ce la facciamo più, nemmeno la mascherina ci salva”.