fbpx

Fase 3: D’Incaà, ‘con patto per expo Made in Italia torna a competere’ (2)

(Adnkronos) – E ancora: “Sistema fieristico, con la possibilità di attrarre buyers anche attraverso esposizioni virtuali in rete; Promozione integrata, così da veicolare il concetto del made in Italy non soltanto legato ai singoli prodotti ma alla cultura e alla tradizione che vi sta dietro; Finanza agevolata, per dare alle nostre aziende la forza economica necessaria sia per ripartire che per ripensare le loro strategie in un’ottica più ampia che punti al mercato globale”. “L’Italia ha una grandissima tradizione ed esempi virtuosi di imprese che sono punti di riferimento a livello mondiale. Su quei sei pilastri potremo costruire una strategia che sarà in grado di valorizzare al massimo tutte le potenzialità imprenditoriali del nostro Paese”, conclude D’Incà.