fbpx

Fase 3: D’Incà a Gelmini, ‘Conte costantemente in Parlamento’

Roma, 15 giu. (Adnkronos) – ‘Il premier Conte, da febbraio a giugno di quest’anno, ha riferito in Parlamento in sei occasioni: il 6 febbraio in occasione del Question time, il 19 febbraio 2020 (Comunicazioni in vista del Consiglio Europeo sia alla Camera che al Senato), il 25 marzo 2020 alla Camera e il 26 al Senato (informativa urgente sul Covid), il 21 aprile 2020 (Camera e Senato, sempre informativa urgente sul Covid), il 30 aprile 2020 (Camera e Senato per l’informativa urgente sulle misure economiche) e il 21 maggio 2020 (informativa sulle misure per la nuova fase delle riaperture). Infine sarà presente sia alla Camera che al Senato anche il prossimo 17 giugno” Lo dichiara in una nota il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà,, rispondendo alla capogruppo forzista MAria Stella Gelmini.
“Forse l’onorevole Gelmini ha dimenticato, o aspettava il premier in un altro posto. Nessuna fuga, il premier si è già confrontato costantemente con il Parlamento e continuerà a farlo”, conclude D’Incà.