fbpx

Fase 2: Gardaland riapre, è il primo parco divertimenti a farlo in Italia (2)

(Adnkronos) – Contingentato il numero degli ingressi. “Abbiamo fissato un limite giornaliero di circa 10.000 persone. Ovviamente questo porterà ad una riduzione rispetto ai nostri numeri abituali, ma siamo positivi sull’andamento della stagione, inoltre abbiamo da poco attivato il servizio prenotazioni online e i primi riscontri sono molto lusinghieri. Gardaland resta una destinazione sicura, un aggregatore di affettività condivisa dove passare il tempo in allegria con le persone che si amano”, conclude l’ad Vigevani. Nella prima giornata di apertura presenti anche alcuni personaggi noti: l’ex calciatore Gianluca Zambrotta con la famiglia, Paola di Benedetto e il fidanzato Fede e i Panpers.
Il protocollo di Gardaland prevede un nuovo sistema di prenotazione online con l’indicazione vincolante del giorno di visita per gestire il numero chiuso ridotto di visitatori; la misurazione della temperatura corporeai prima dell’accesso; l’obbligo di indossare la mascherina per tutti i visitatori sopra i 6 anni; sanificazione continua delle aree comuni e delle attrazioni dopo ogni giro; inibizione di alcuni posti a sedere delle attrazioni per favorire il distanziamento sociale. Una novità è poi l’utilizzo di nuove tecnologie come l’App per prenotare le attrazioni che permette di partecipare ad una coda virtuale, riducendo così i tempi di permanenza in fila e gli eventuali assembramenti.