fbpx

Emergenza rifiuti a Reggio Calabria, un cittadino esasperato: “in piazza per la Reggina, ma non sappiamo far rispettare i nostri diritti” [FOTO]

/

Emergenza rifiuti a Reggio Calabria, la segnalazione di un lettore di StrettoWeb che non riceve ascolto nonostante le segnalazioni a Comune e Avr

Continua l’emergenza rifiuti a Reggio Calabria. Ormai da diverse settimane la situazione in città ha raggiunto i limiti della vivibilità ed oggi si è aggiunta una nuova segnalazione. Di seguito la sfogo di un lettore di StrettoWeb che denuncia il degrado fuori dalla sua abitazione: “questa è la presentazione dello stabile in cui abito, per chi volesse venire a trovarci via caserta crocevia n.46, 89124, Reggio Calabria. Come già scritto 15 giorni di non ritiro dopo aver segnalato al Comune e all’Avr questo disservizio, ma nessuno ha preso in carico ciò che viene menzionato e richiesto. A questo punto dovrei anch’io come cittadino a non vedere e non sentire quando questo Comune si permette di inviarci i pagamenti della spazzatura, dovremmo tutti restituirli al mittente senza pagare una lira o meglio un maledetto euro. Siamo un popoli di fessi. Sappiamo scendere in piazza in massa per festeggiare la nostra Amata Reggina , ma non sappiamo fare rispettare i nostri diritti con le giuste e civiche contestazioni. Una città che non troverà soluzione, siamo da terzo mondo, con strade dissestate…”.

Lettera firmata – Giorgio Dara