fbpx

Elezioni: bagarre al Senato in avvio di seduta su processo verbale

Roma, 19 giu. (Adnkronos) – Bagarre al Senato in avvio della seduta per la ripetizione del voto di fiducia sul decreto legge per le prossime elezioni suppletive, regionali e comunali e l’election day per il referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari, dopo che ieri è risultato essere mancato il numero legale. Alcuni senatori sono infatti intervenuti per segnalare che ieri avevano chiesto la parola, ma che non l’avevano ottenuta anche per le difficoltà di essere visti dalle postazioni situate nelle tribune, oltre alle difficoltà di utilizzo dei tablet.
Si sono registrati momenti di tensione, con l’intervento del presidente del Senato, Elisabetta Casellati, su quanto accaduto ieri e una polemica a distanza anche con la vicepresidente Paola Taverna, del Movimento 5 stelle. Quindi il processo verbale è stato approvato, con le modificazioni richieste da vari senatori.