fbpx

Coronavirus: Sala, ‘De Bortoli ha un po’ ragione, c’era invidia per Lombardia e Milano’

Milano, 9 giu. (Adnkronos) – Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, dà ragione a Ferruccio De Bortoli quando dice che in giro c’è dello spirito anti-lombardo, dettato dall’invidia. In Italia, argomenta, non ci sono tante autobiografie nelle librerie. E questo perché “il successo porta all’invidia: noi siamo così, siamo sospettosi, come mai quello ha avuto successo? A spese di chi? La Lombardia e Milano hanno avuto molto successo, quindi certamente si è suscitato questo senso invidia”, afferma il sindaco su Zapping a Rai Radio 1.
“Però – aggiunge – questo è un passaggio straordinario, noi non dobbiamo sbagliare a gestire la rinascita del Paese e bisogna farlo con equilibrio. Io non posso certo essere sospettato di spirito leghista ma difendo il mio territorio”. Il premier Conte, a detta di Sala, ha parlato molto di infrastrutture al sud. “Un collegamento in alta velocità Milano-Genova non è ormai indispensabile? Il tema è trovare equilibrio. De Bortoli ha un po’ ragione, oggettivamente”.