fbpx

Aspi: vertice Conte-capi delegazione, serve ulteriore valutazione politica

Roma, 23 giu. (Adnkronos) – “Serve un’ulteriore valutazione politica”. Ovvero un confronto con le forze di maggioranza sul dossier Autostrade che potrebbe passare sia in dei ‘bilaterali’ con la ministra alle Infrastrutture Paola De Micheli sia attraverso un nuovo confronto tra il premier e i capidelegazione. E’ questa, a quanto apprende l’Adnkronos, la decisione assunta durante il vertice tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i rappresentanti delle forze che sostengono il governo.
Su Autostrade nel pomeriggio c’è stata una riunione tra Conte, De Micheli e il responsabile del Mef, Roberto Gualtieri, in cui si è sostanzialmente deciso di continuare a trattare con Aspi, stabilendo delle “condizioni minime al di sotto delle quali rimane irricevibile qualsiasi proposta di controparte e diventa automatica la revoca”. Assenti dal tavolo ministri M5S. Ma nella riunione con i capi delegazione si è deciso per un ulteriore passaggio politico, un confronto che legittimi la prosecuzione della trattativa su Aspi, invisa ai 5 Stelle.