fbpx

Silvia Romano: ‘sto bene’, l’abbraccio e l’applauso di Milano (2)

(Adnkronos) – Silvia ha ringraziato con lo stesso sorriso che ha mostrato anche a Ciampino, le persone che hanno aspettato il suo arrivo sfidando il tempo incerto di Milano. Con indosso la stessa lunga tunica islamica che ha attirato più di una critica e lo zaino nero in spalla, è scesa dall’auto e – protetta dalla polizia – ha percorso pochi passi prima che il portone del condominio di casa si chiudesse alle sue spalle, lasciando fuori i tanti giornalisti. Ad accompagnarla un lungo applauso delle tante persone in strada, ma anche dalle finestre di un quartiere che non l’ha mai dimenticata. Dopo 535 giorni di prigionia, Silvia è a casa e ha chiesto con poche parole ai cronisti rispetto per il momento che sta vivendo la sua famiglia.