fbpx

Sicilia, Samonà (Lega) nuovo assessore ai Beni culturali. Musumeci: “saprà svolgere con passione il suo ruolo”

Sicilia, Samonà è stato nominato nuovo assessore ai Beni culturali: il comunicato del presidente della Regione, Nello Musumeci

“Il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha conferito la delega di assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana ad Alberto Samonà. E’ quanto si apprende in un comunicato ufficiale. “Palermitano, classe 1972, è giornalista professionista e scrittore. Appartiene ad una illustre famiglia di architetti e studiosi della tradizione popolare siciliana. Lo stesso neo assessore ha scritto e pubblicato numerosi saggi ed è consigliere d’amministrazione della prestigiosa Fondazione Piccolo di Calanovella. Dal settembre 2018 è responsabile del settore cultura della Lega Sicilia”. Confermata dunque la scelta che tanto aveva fatto discutere per l’assegnazione in quota Lega all’interno della maggioranza che sostiene il governo regionale.

“Dopo l’irripetibile stagione dei tecnici – dice il governatore Musumeci – Alberto Samona è la giusta sintesi della militanza politica e della competenza professionale. Lo conosco da anni e sono certo che saprà svolgere con passione il ruolo che, di intesa con il suo partito, ho voluto affidargli”.

Palermo, sarà Alberto Samonà a guidare l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali. Sulla nomina concordata con il Presidente Musumeci e i vertici di partito, arriva il commento dei deputati regionali all’Ars della Lega Sicilia per Salvini Premier.

“Il Direttore Samonà è un nome che rassicura anche i più accaniti dubbiosi sulle intenzioni della Lega in Sicilia. Grande giornalista e uomo di cultura che abbiamo avuto modo di apprezzare nel suo impegno nella gestione culturale della Fondazione di Villa Piccolo e come capo di dipartimento cultura della Lega in Sicilia. Alberto Samonà si è contraddistinto per il suo impegno nella promozione del territorio e della cultura siciliana e il suo curriculum è già una garanzia per tutti i siciliani e per il nostro patrimonio storico e culturale. A lui, a nome di tutto il gruppo della deputazione regionale della Lega, va il nostro augurio di buon lavoro”Così i deputati regionali della Lega Sicilia per Salvini Premier.

Cracolici: “con nomina Samonà, governo Musumeci sempre più di destra”

“Musumeci sta ormai riempiendo il suo governo di uomini la cui storia politica di destra e post-fascista è il principale elemento distintivo del proprio curriculum”. Lo dice Antonello Cracolici, parlamentare regionale del PD in riferimento alla nomina di Alberto Samonà, in quota Lega, alla guida dell’assessorato regionale ai Beni Culturali.

“L’illusione che con Musumeci si potesse costruire un fronte largo di centrodestra è ormai tramontata. La Lega dell’ultrà Salvini – aggiunge Cracolici – sceglie in Sicilia un uomo di destra, anche se proveniente da un percorso ‘vivace’ dal momento che Samonà era arrivato ad aspirare una candidatura con i 5 Stelle alle ultime elezioni politiche. Ma dopo il suo passaggio alla Lega, viene premiato con la poltrona di assessore in quota Salvini”.

“Insomma – conclude Cracolici – siamo di fronte ad una evidente marginalizzazione di uomini e donne che hanno alle spalle una storia moderata, e che ormai non contano praticamente nulla nel governo Musumeci”.

Lega Palermo, il commissario Antonio Triolo su nomina Alberto Samonà assessore regionale Beni Culturali

“La nomina di Alberto Samonà ad assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana riempie di orgoglio tutta la comunità della Lega di Palermo, che vede un suo esponente incaricato di un così grande onore nel rappresentarla all’interno della Regione siciliana. Per me, in particolare, è un piacere vedere un amico con cui abbiamo condiviso vita e percorsi politici trentennali ricevere un riconoscimento di tale prestigio. Ringrazio il segretario regionale Stefano Candiani e il segretario nazionale Matteo Salvini per la fiducia attribuita ad Alberto Samonà e, attraverso lui, a tutta la nostra comunità. Al neo assessore auguri di buon lavoro, saremo al suo fianco per le difficoltà che verranno perché sappiamo che chi vuole portare un reale cambiamento in Sicilia non troverà mai un percorso facile. Ma noi il diritto a farlo lo rivendichiamo”.

Così Antonio Triolo, commissario della Lega Salvini Premier a Palermo e provincia, sulla nomina di Alberto Samonà assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana.