fbpx

Sicilia: non ottiene casa popolare e incendia auto del sindaco, arrestato

Un 42enne avrebbe dato fuoco all’auto del sindaco di Gibellina come “punizione” per non essere riuscito a ottenere una casa popolare

Scoperto e arrestato il presunto autore dell’incendio dell’automobile del sindaco di Gibellina (Trapani).
I militari della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano hanno tratto in arresto B.A., 42enne gibellinese, “in quanto a conclusione di attività d’indagine – diretta dalla Procura della Repubblica di Sciacca – emergeva la sua responsabilità dell’incendio dell’autovettura del sindaco di Gibellina, perpetrato nella notte del 4 aprile scorso“.
L’indagato avrebbe commesso il gesto “per la mancata attribuzione di un alloggio popolare“.
Il 42enne, subito dopo l’arresto, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Sciacca.