Categoria: CALABRIANEWSSPORTSPORT HOME

Serie C, la nuova proposta del Consiglio Direttivo: cosa attende la Reggina

Tags: Notizie RegginaRegginaserie c

Controproposta della Lega Pro, che in Consiglio ha modificato la richiesta che recapiterà alla FIGC il prossimo 3 giugno: cosa attende la Reggina

Si è riunito quest’oggi il Consiglio Direttivo di Lega Pro. La posizione di gran parte dei club di terza serie è chiara, ma occorre trovare un “compromesso” con la FIGC, che nell’ultima riunione ha bocciato la proposta del presidente Ghirelli. Proposta che adesso è stata leggermente modificata e che verrà portata nel Consiglio Federale del prossimo 3 giugno.

A svelarla in anteprima è il direttore di Sportitalia Michele Criscitiello, che scrive così sul suo profilo Twitter: “Il consiglio di Lega Pro riunitosi oggi porterà questa proposta in Consiglio Federale. Retrocessioni, play out e play off (per chi deciderà di partecipare). In D andrebbero Rieti, Rende e Bisceglie nel girone C. No play out per distacco punti. In D anche Rimini (B) e Gozzano (A). Ovviamente Monza, Vicenza e Reggina sarebbero direttamente in B senza tornare in campo“.

Cosa cambia rispetto alla proposta precedente? Che ci saranno le retrocessioni ma che, soprattutto, la quarta promossa verrà decretata dai playoff e non più tenendo conto della media punti. Adesso non resta che attendere la controrisposta della FIGC: se questa proposta, a differenza dell’ultima, dovesse passare, alla Reggina non resterebbe che festeggiare…


Reggina, le chiacchiere agli altri. Serie B o playoff? Le precisazioni del Presidente Gallo

Criscitiello: “Riforma? Ho visto le carte, abbiamo le prove. A parte Ghirelli, tutti l’hanno confermata”