fbpx

Emergenza rifiuti in Calabria, la Puglia smaltirà l’indifferenziata della nostra Regione: è una soluzione temporanea sino al 30 giugno

rifiuti reggio calabria Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Sino al 30 giugno la Puglia smaltirà una parte dei rifiuti indifferenziati prodotti in Calabria

Si tratta di una soluzione provvisoria per tamponare una situazione ormai esplosiva in Calabria ed in particolar modo nell’Area Metropolitana di Reggio dove, praticamente tutti i paesi, hanno cumuli di indifferenziata nella varie strade. La Regione, guidata da Jole Santelli, ha trovato il soccorso del Governatore Emiliano: difatti sarà la Puglia a smaltire, sino al 30 giugno, una parte dei rifiuti indifferenziati prodotti in Calabria. La spazzatura sarà smaltita negli impianti di Trattamento meccanico biologico, rispettando i limiti delle capacità delle strutture autorizzate dalla Regione Puglia. Questo mese e mezzo circa sarà utile per pianificare gli interventi futuri ed evitare una nuova emergenza.

Clicca qui per visionare la delibera della Regione Puglia