fbpx

Reggina: Guarna, gli insulti di Taibi e la parata più importante della stagione. “Ecco qual è stata…”

guarna reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Ospite di ‘Buongiorno Reggina’ è stato il portiere amaranto Enrico Guarna: due i passaggi interessanti del suo intervento

Ospite della puntata di questa mattina a ‘Buongiorno Reggina’ è stato il portiere amaranto Enrico Guarna. Tra i numerosi temi affrontati, quelli più interessanti riguardano la sua parata più bella della stagione e la “pre-trattativa” con il ds Taibi prima della firma sul contratto.

“Come bellezza, la parata migliore è quella contro il Picerno – rivela – mentre quella più importante è sicuramente quella della partita d’andata contro il Catanzaro. Si vede e non si vede,  ma prima che andasse a sbattere sul palo l’avevo toccato io. Forse solo Blondett se n’è accorto…”

“Come è avvenuta la trattativa per arrivare a Reggio Calabria? Con l’insulto ricevuto dal direttore. Il mercato era ancora bloccato ed io ero in vacanza all’estero. Volevo rilassarmi e staccare, avevo il cellulare guasto e lui non riusciva a rintracciarmi. Poi abbiamo chiacchierato e in trenta secondi mi ha convinto”.