fbpx

Messina: completamento dei lavori del Parco Urbano Sant’Antonio. Il presidente Scurria risponde a Gioveni e Cacciotto

Messina: completamento dei lavori del Parco Urbano Sant’Antonio. Il presidente Scurria risponde a Gioveni e Cacciotto: “non serve alcun tavolo tecnico. Serve, soltanto, che l’IACP, consegni al Collaudatore in corso d’opera nominato da tempo il verbale relativo allo stato di consistenza del cantiere al momento della risoluzione del contratto”

“I Consiglieri comunale Libero Gioveni e di Circoscrizione Alessandro Cacciotto che, più volte, nel corso degli ultimi anni si sono occupati della vicenda del completamento dei lavori del Parco Urbano Sant’Antonio a Camaro San Paolo, – si legge in una nota del Presidente di A.ris.Mè Marcello Scurriachiedono all’Iacp ed all’Agenzia per il risanamento la convocazione di un tavolo tecnico per fare il punto sullo stato dei lavori “di un’opera che si è trasformata in un’eterna incompiuta”. Non serve alcun tavolo tecnico. Serve, soltanto, che l’IACP di Messina, più volte sollecitato dall’Agenzia, consegni al Collaudatore in corso d’opera nominato da tempo il verbale relativo allo stato di consistenza del cantiere al momento della risoluzione del contratto. Soltanto all’esito dell’accertamento della corrispondenza tra quanto eseguito fino alla risoluzione del contratto e ammesso in contabilità e quanto previsto nel progetto approvato nonché nelle eventuali perizie di variante, l’Agenzia per il risanamento (A.ris.Mè), ottenuto il trasferimento delle somme residue, potrà procedere al nuovo appalto per il completamento dell’opera. Spiace dover registrare che ancora, a distanza di 5 anni dalla risoluzione del contratto, l’organo di collaudo non abbia potuto redigere l’atto propedeutico alla nuova gara d’appalto. In ogni caso, oltre a risollecitare il completamento del procedimento, l’Agenzia è disponibile a far visionare ai Consiglieri tutta la documentazione relativa all’appalto del Parco urbano”, conclude la nota.

Messina, Gioveni e Cacciotto: “Il Parco Urbano Sant’Antonio a Camaro San Paolo eterna incompiuta”