Messina: aggressione ad agente della polizia municipale, la telefonata della Vice Presidente del Consiglio comunale

Messina: la Vice Presidente del consiglio comunale Serena Giannetto ha contattato l’agente aggredita per ringraziarla del servizio svolto e per ribadire il ruolo cruciale del corpo di polizia municipale

Dopo l’aggressione subita ieri dall’agente della polizia municipale in servizio presso la sezione Ambiente e rifiuti, la Vice Presidente del Consiglio comunale di Messina, Serena Giannetto, la ha contattata per manifestarle la vicinaza dell’ufficio di presideza e di tutto il Consiglio. A seguire la nota del Comune sulla vicenda.

“In rappresentanza dell’ufficio di presidenza e di tutto il Consiglio comunale la Vice Presidente Serena Giannetto ha contattato l’agente della Polizia Municipale di Messina, sezione Ambiente e rifiuti, che ieri sera ha subito una aggressione mentre era impegnata in un servizio a Casa Bianca.
Il colloquio, oltre ad esprimere la massima solidarietà e vicinanza all’agente aggredita, è stato un momento di confronto dove si è  ribadito il ruolo cruciale del lavoro svolto dal corpo di polizia municipale e in particolare di quello delle donne in servizio.
Un fatto grave che non può e non deve passare inosservato.
La telefonata si è chiusa con la promessa di un incontro personale con l’agente il prima possibile”.