Addio a John Peter Sloan: morto improvvisamente in Sicilia l’insegnante d’inglese più simpatico e famoso d’Italia

John Peter Sloan

Innamorato dell’Italia, l’attore e comico inglese John Peter Sloan ha inventato un metodo d’insegnamento basato sull’ironia e il divertimento

Addio a John Peter Sloan, l’insegnante d’inglese più famoso d’Italia e molto amato.
La notizia della morte improvvisa dell’attore, cantante e comico inglese, noto al grande pubblico soprattutto per il suo metodo d’insegnamento, è stata confermata da alcuni colleghi che con lui hanno condiviso il palco.

Maurizio Colombi ha scritto: “Oggi ci ha lasciato un grande personaggio italiano importato da Birmingham. John Peter Sloan, un grande cantante, un creatore, un attore, un comico, un insegnante unico, una persona difficile e discutibile fra le più intelligenti che abbia mai conosciuto ma soprattutto un grande amico che adesso mi manca molto. Tvb“.

John Peter SloanHerbert Pacton lo ricorda così: “Hai saputo tirare fuori il meglio di me, come persona e come attore, abbiamo riso cosi tanto lavorando fianco a fianco. Ho sempre avuto una grandissima ammirazione per le tue idee geniali, mi hai preso sotto la tua ala e mi hai fatto planare e sono stati momenti incredibili. Ora mi risuona la tua voce in testa, con gli occhi pieni di lacrime mentre accenno ad un sorriso perché sento la tua voce che mi dice una cazzata. Ti ho voluto sempre sempre sempre un gran bene amico mio ed ora ti devo dire addio. Ti porterò per sempre nel mio cuore Mate“.

E’ avvenuto tutto improvvisamente. Soffriva di asma, aveva un enfisema, ma niente di preoccupante. Poi, ieri sera, è stato trasferito in ospedale, ha avuto un aggravamento e non c’è stato nulla da fare“, ha detto tra le lacrime all’AGI la sua agente, Stefania Milanesi.

John Peter Sloan aveva 51 anni ed era noto in Italia per la partecipazione al programma comico Zelig e le sue lezioni di inglese. È morto improvvisamente a Menfi, in Sicilia, dove viveva dal 2016: qui aveva deciso di aprire la “Sloan scuola di inglese”, un luogo di apprendimento della lingua rivolto ai bambini, agli adulti e ai docenti.
Innamorato dell’Italia, l’attore e comico inglese ha inventato un metodo d’insegnamento basato sull’ironia e il divertimento.