fbpx

Allarme incendi in Sicilia: due giorni infernali per Spadafora

incendio spadafora

Allarme incendi in Sicilia: due giorni infernali per Spadafora. Una storia che si ripete, tragicamente, dopo 12 anni e che lascia nell’aria oltre al forte ed acre odore di fumo, tanta paura, ma soprattutto tanta rabbia

Due giorni infernali, due giorni di fuoco per Spadafora ed i suoi abitanti. Una storia che si ripete, tragicamente, dopo 12 anni e che lascia nell’aria oltre al forte ed acre odore di fumo, tanta paura, ma soprattutto tanta rabbia. Il vento caldo di scirocco è stato complice, ma i colpevoli sono, senza dubbio, altri. La pulizia preventiva dei terreni non può e non deve essere sottovalutata, così come l’attenzione da parte di chi brucia sterpaglie deve essere altissima e fatta a norma. La sicurezza e tutto quello che concerne la cura del territorio non possono essere gestiti con superficialità. Stamattina ci siamo svegliati con un panorama spettrale, ed è stato un duro colpo non vedere più il nostro verde, ma bisogna rialzarsi e farsi forza, consapevoli di non essere soli e per questo un ringraziamento va fatto a tutti coloro che hanno lavorato ore ed ore per poter spegnere il fuoco e porre fine all’emergenza: pompieri, carabinieri, guardia di finanza, volontari e cittadini, tutti uniti come una vera comunità deve fare. Spadafora è forte e lo dimostrerà ancora una volta.