fbpx

Franceschini: “Fino a 500 euro per le vacanze in Italia”

Roma, 14 mag. (Adnkronos) – Nel vi sono “contributi fino a 500 euro per chi fa le sue vacanze in Italia”, lo ha sottolineato il ministro Dario Franceschini, spiegando che i contributi partono da 150 euro per una persona, 300 per una coppia e 500 per una famiglia”, da usare per le strutture ricettive ma che avranno necessariamente una ricaduta sulle altre attività delle località di villeggiatura, come bar, ristoranti e simili.
Il complesso del tax credit vacanze, spendibile dell’1 luglio al 31 dicembre prossimi, vale 2,4 miliardi, ha ribadito Franceschini e potranno “chiederlo le famiglie con un reddito Isee entro i 40mila euro”. L’accesso alle diverse quote, da 150 a 500 euro, dipende dal numero di componenti il nucleo familiare, da uno a oltre tre.
Il Fondo Turismo (150 mln, copertura per 2020 e 2021) è uno strumento che consentirà di mettere in sicurezza imprese del settore da operazioni non trasparenti, ha detto ancora Franceschini. “Si corre il rischio – ha affermato – che strutture ora in crisi siano oggetto di scalate, da soggetti esteri, da fondi poco trasparenti. Il Fondo potrà rilevarle per poi rimetterle sul mercato al termine della crisi”