Categoria: News Adn

Fase 2: Provenzano, ‘serve netta accelerazione in infrastrutture Sud’

Roma, 20 mag. (Adnkronos) – “C’è la necessità di una netta accelerazione nelle infrastrutture” nel mezzogiorno “anche nelle infrastrutture digitali, come lo sviluppo della banda ultralarga”. Ad affermarlo nel corso del Questione Time è il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano sottolineando che “insieme ai comuni stiamo lavorando in vista del dl semplificazioni per rimuovere quegli ostacoli che fanno si che oggi un bambino che vive sull’Appenino o in alcune aree del mezzogiorno non ha le stesse opportunità di un suo coetaneo del centro di Milano o di Torino” e che “è anche addirittura privato di un diritto essenziale quello all’istruzione perché la connessione veloce non c’è a casa sua e questo non lo possiamo permettere”. Anche “il rilancio delle aree interne è un’opportunità reale per tutto il paese e non un ritorno ad un piccolo mondo antico”, sottolinea Provenzano.
Nel Dl Rilancio, spiega, “abbiamo previsto 120 milioni di euro aggiuntivi al fondo per il sostegno alle attività economiche, imprenditoriali e commerciali in quelle aree interne che a volte sono veri e propri presidi sociali”. Ma non solo. “Abbiamo usato 150 mln per rafforzare il credito di imposta in ricerca e sviluppo nel Mezzogiorno per portarlo al 45% proprio per cercare di attrezzare il nostro sistema produttivo e non essere soltanto dipendente da agricoltura e turismo che pure hanno grande potenzialità ma che da sole non ci riescono in un’area di 20 milioni di abitanti”.