fbpx

Fase 2 in Sicilia, Musumeci: “Governo diviso, mancanza di fiducia nei confronti delle Regioni”

Il presidente della Regione Siciliana: “La politica si assuma la responsabilità di decidere”

“Non si riesce a decidere il confine tra organo politico e organo di consulenza al quale deve abbeverarsi l’organo politico prima di decidere. Noi abbiamo impiegato 5 giorni di confronto con il governo nazionale, non è stato definito tutto tra sabato e domenica. Abbiamo iniziato martedì, con quotidiane riunioni in videoconferenza”. A dirlo è il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci a Omnibus La7. “Quando Conte ha detto che noi Regioni siamo divise, noi dopo tre ore abbiamo dimostrato che non è vero e abbiamo presentato le linee guida. A quel punto il governo si è diviso“. E aggiunge: “La politica si assuma la responsabilità di decidere. Noto una mancanza di fiducia dal parte del governo nei confronti delle Regioni, leggo un tentativo di neocentralismo. C’è un centralismo romano che pare si stia manifestando in questo momento in maniera più o meno larvata ma c’è ed è evidente. Le regioni hanno diritto ad avere autonomia – dice ancora Musumeci – perché conoscono più di tutti le realtà del territorio. Noi sentiamo il fiato della gente sulla nuca la mattina”.