fbpx

Fase 2: Fratoianni, ‘voucher? dopo regolarizzazioni, Iv si smentisce subito’

Roma, 6 mag. (Adnkronos) – “Dalle parti di Italia Viva neanche il tempo di fare proposta giusta per regolarizzare migranti, che ecco propongono di reintrodurre i voucher. è la stessa proposta della destra. Per uscire dalla crisi serve esattamente l’opposto…”. Lo sottolinea il portavoce nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.
‘E niente! Dalle parti di Italia Viva proprio non ce la fanno. Neanche il tempo di avanzare una giusta proposta come la regolarizzazione dei migranti presenti sul nostro territorio che ecco l’on. Boschi: cambiare il decreto Dignità (una delle poche cose buone fatte dal primo governo Conte) per ripristinare la possibilità di fare contratti a tempo determinato all’infinito e resuscitare i voucher, uno strumento che aveva contribuito ad allegare enormemente l’area della precarietà e dello sfruttamento in tema di salario e di diritti”.
‘Chi pensa che si possa ripartire – prosegue l’esponente di Leu – chiedendo sacrifici sempre agli stessi, e cioè a chi lavora si sbaglia di grosso. E peraltro rischia di produrre ‘assembramenti pericolosi” visto che sono le stesse proposte di buona parte della destra. Per uscire da questa drammatica crisi serve esattamente l’opposto – conclude Fratoianni – Più diritti, più reddito, più investimenti e più democrazia”.