fbpx

Fase 2: Crimi, ‘sì a riapertura tra Regioni da 3 giugno, no differenziazioni’

Roma, 29 mag. (Adnkronos) – “Il governo ha sempre fatto tutte le scelte, a volte impopolari, basandosi su dati scientifici. Ma quando decide deve tener conto anche di tanti altri fattori, a 360 gradi, come quelli socioeconomici. Ci si aspetta una riapertura il 3 giugno e non credo sia il caso di prorogare ulteriormente. E per quella data credo che si debba aprire senza differenziazioni tra Regioni”. Lo ha dichiarato Vito Crimi, capo politico del Movimento 5 Stelle ad Affaritaliani.it.