fbpx

Elezioni: riunione governo, verso election day 20 settembre

Roma, 26 mag.(Adnkronos) – A quanto apprende l’Adnkronos, nella riunione in corso tra il premier Giuseppe Conte, i capidelegazione delle forze di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro e i ministri Luciana Lamorgese, Federico D’Incà e Francesco Boccia sta emergendo la data del 20 settembre per l’election day non solo per le 7 Regioni che devono far ritorno alle urne -Veneto, Liguria, Campania, Toscana, Marche, Puglia e Valle d’Aosta- ma anche per indire le comunali e il referendum sul taglio dei parlamentari.
Nel corso della riunione, riferiscono inoltre fonti di governo, non è stato ancora affrontato il tema degli assistenti civili che ieri ha creato parecchi malumori nelle forze di maggioranza, ma dovrebbe essere sul tavolo a breve. Ieri dopo il vertice sulle guardie civiche a Palazzo Chigi, che sembrava aver fugato i dubbi sul tavolo, il M5S è infatti tornato a manifestare il suo dissenso, chiedendo un confronto politico per raggiungere un eventuale accordo sul tema.