fbpx

**Coronavirus: Provenzano, ‘accordo franco-tedesco apre strada, sia arricchito in Ue’**

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – “La bozza di accordo franco-tedesco sul Recovery fund apre una strada che la Commissione Ue speriamo possa ulteriormente arricchire nella sua proposta. Ora quello che serve è un bilancio ambizioso dell’Ue e che gli strumenti nuovi, gli strumenti comuni di intervento per fronteggiare questa crisi peggiore il cui impatto sarà superiore persino a quello della grande recessione non vadano a scapito della politica di coesione”. Ad affermarlo è il ministro per il Sud e la coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, nel corso della sua audizione in Senato sull’utilizzo dei fondi strutturali e d’investimento europei. “Gli strumenti nuovi non possono andare a detrimento delle politiche tradizionali ma delle politiche di coesione. Su questa è nato un po’ l’intero edificio dell’Ue”, sottolinea Provenzano. “Uno sviluppo concentrato rischio di non bastare a se stesso ma abbiamo bisogno di diffonderlo. E’ questo è proprio lo scopo della politica di coesione”, aggiunge il ministro.