fbpx

Coronavirus: Fondazione Fiera Milano, ospedale finanziato con donazioni per 21,6 mln

Milano, 21 mag. (Adnkronos) – Il finanziamento dell’ospedale alla Fiera di Milano allestito durante la fase più acuta dell’emergenza coronavirus è avvenuto attraverso una raccolta fondi, che ha superato i 21,6 milioni di euro, attraverso la costituzione di un Fondo da parte di Fondazione Fiera Milano presso la Fondazione di Comunità Milano. Quest’ultima si occuperà, con il supporto di un comitato di garanti, della rendicontazione puntuale nei confronti dei donatori dei costi connessi alla realizzazione dell’ospedale, si spiega dalla Fondazione Fiera Milano.
Alla raccolta hanno contribuito più di 5mila donatori, singoli cittadini e imprese private, a cui si sono aggiunti il Fondo McDonald’s Italia e Fondazione per l’Infanzia Ronald Mc Donald per l’emergenza Covid-19, per un importo di 881.225 euro, e il Fondo Nexi Insieme per la Costruzione dell’Ospedale in Fiera Milano per un importo di 1 milione di euro, dedicati specificatamente ai moduli di degenza che compongono il progetto, interamente recuperabili.
I fondi raccolti in eccedenza, si spiega, saranno destinati secondo le finalità previste del Fondo ad altre iniziative di utilità sociale a sostegno del sistema sanitario e della salute delle persone, tenendo conto anche del recente Decreto Legge Rilancio che ha indicato il riordino della rete ospedaliera in emergenza Covid-19 garantendo per le regioni italiane “…l’incremento di attività in regime di ricovero in Terapia Intensiva…”.